Svincolo A20 Milazzo (Messina)
98057 Via Firenze
Tel.090 931824
Aperto tutti i giorni
da Lunedì a Domenica
dalle ore 9:00 alle 21:00
quad
22/06/2018

Decathlon regala una seconda vita alle vecchie scarpe da tennis - Magazine Parco Corolla

Anche lo store del Parco Corolla aderisce al progetto di riciclo di Esosport.
Grazie alle suole in gomma verranno realizzate aree verdi e strutture sportive
 
Lo store Decathlon del Parco Corolla aderisce al progetto di Esosport, oggi il primo ed unico progetto di riciclo delle scarpe sportive e copertoni e camere d’aria di biciclette in Italia e in Europa. 
L’iniziativa voluta dal gruppo Eso srl , ha avuto un successo quasi insperato con l'attivazione di oltre 1000 box di raccolta dislocati in tutta la penisola che hanno permesso di dare una seconda vita a migliaia di calzature che sarebbero altrimenti finite nel solito bidone. 
Grazie all’apposita Esosport Bag, si possono inserire le vecchie scarpe negli Esobox, contenitori in cartone riciclato, presenti nei punti concordati. 
Grazie ad un accurato procedimento di separazione della suola dalla tomaia, è possibile la generazione di materia prima, che, attraverso l’Associazione GoGreen Onlus, viene donata gratuitamente alle amministrazioni pubbliche per la costruzione dei Giardini di Betty, dedicati ad Elisabetta Salvioni Meletiou, e della Pista di Pietro, progetto dedicato a Pietro Mennea.
Chiunque può dare un’altra chance alle proprie vecchie scarpe sportive, siano esse sneakers, scarpe da running o anche infradito. L’importante, per il processo di riciclo, è che la suola sia in gomma.
Tutti i ragazzi del negozio Decathlon al Parco corolla sono molto attenti sia all’ambiente che al sociale, per questo sempre alla ricerca di nuovi servizi utili da poter offrire gratuitamente. 

La pista di Pietro

La pista di Pietro si propone di realizzare nuove piste di atletica utilizzando come materiale da costruzione la gomma delle scarpe da ginnastica esauste opportunamente trasformate. 
Il progetto vuole minimizzare l’accumulo dei rifiuti in discarica e ottenere la generazione di materia prima che Roma Capitale metterà a disposizione per la produzione di piste di atletica e aree giochi a cura di enti privati, associazioni e cittadini. 
Ha aderito all’iniziativa anche Manuela Olivieri Mennea, moglie del campione olimpico dei 200 metri piani a Mosca 1980 e detentore del primato mondiale per 17 anni.
Per l’occasione, Manuela Olivieri ha donato alla campagna le scarpe da corsa del marito: da esse proverrà una piccola porzione di materiale che sarà impiegato per la pavimentazione di ciascuna “pista di Pietro”. 

I Giardini di Betty

I Giardini di Betty sono oggi una bella realtà del territorio italiano in cui la solidarietà si coniuga con il rispetto dell’ambiente. 
Elisabetta Salvioni Meletiou, moglie di Nicolas Meletiou, ha con dedizione ed equilibrio affiancato il marito nell’ideazione e nella conduzione del progetto Esosport sino al 2 luglio 2011, giorno della sua prematura scomparsa ed è a lei dedicato il nome “Il Giardino di Betty”.
Si tratta della realizzazione di un giardino o parco attraverso la posa della pavimentazione anti trauma nell’area giochi riservata ai bambini e creata proprio con la gomma delle scarpe raccolte e riciclate. 
 


  Pinterest 
SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK
                              
MENU
Parco Commerciale Corolla - Via Firenze - 98057 Milazzo (Messina)
© Copyright Idea Service S.r.l. | P.IVA e C.F. 02951230834
Development by Semplinet
Design by TheSharkProject
Prova sinistra