Svincolo A20 Milazzo (Messina)
98057 Via Firenze
Tel.090 931824
Aperto tutti i giorni
da Lunedì a Domenica
dalle ore 9:00 alle 21:00
quad
04/05/2018

Occhiali da sole al buio: una ricerca spiega il perché - Magazine Parco Corolla

Apparentemente sembra un vezzo da celebrity come Melania Trump o Anna Wintour.
In realtà, come spiegano gli esperti di Salmoiraghi & Viganò, ha un fondamento scientifico
 
Celare il proprio sguardo, apparire cool, nascondere occhiaie e stanchezza.
Qualunque sia la ragione, oggi sempre più persone – soprattutto giovani e giovanissime – amano indossare occhiali da sole anche di notte, come Melania Trump appena scesa dall’elicottero presidenziale.
Il fenomeno è così diffuso da avere meritato una ricerca “scientifica”, con tanto di target e percentuali certificate. Una moda passeggera?
Speriamo di no.
Gli occhiali da sole sono necessari di giorno – sostengono gli specialisti di Salmoiraghi & Vigano, al Parco Corolla – anche quando sembra che il sole non ci sia, ma se per prendere questa sana abitudine “allarghiamo” la fascia oraria, non c’è nulla di male.
E poi siamo in ottima compagnia.
Anna Wintour, la misteriosa, carismatica direttrice di Vogue dal 1988, indossa spessissimo grandi occhiali da sole con lenti nere quando si trova al chiuso – come durante una sfilata – o quando il sole è tramontato da un pezzo.
Così come il suo amico Karl Lagerfeld, il kaiser della moda, le cui ultime foto senza grandi scurissimi occhiali hanno almeno quarant’anni.
Ma di notte li indossa anche Rihanna, imitata dai più giovani, così come nel passato – pare – Steve McQueen e John Lennon.
Per non parlare della finzione cinematografica: come si può dimenticare la Audrey Hepburn di Colazione da Tiffany, con gli occhiali da sole anche in biblioteca?
Oppure i Blues Brothers, che con i Ray-Ban “Wayfarer” cantano sul palco di un teatro?
 
Imitando le celebrity in passerella, coloro che celano il proprio sguardo anche al ristorante o nei locali notturni, al lavoro, in aereo e persino in casa, non vogliono in qualche modo sottrarsi alle relazioni sociali o compiere un atto contro il bon ton, bensì intendono sottolineare l’appartenenza a una tribù, «la più vasta possibile (unica ma condivisa da tanti, moltissimi, come capita in tutti i fenomeni della moda)», come scriveva Marco Belpoliti su La Stampa già alcuni anni fa.
Ma chi sono e soprattutto perché lo fanno? Ha dato una risposa convincente a questi dilemmi una ricerca svolta dall’agenzia di comunicazione Klaus Davi & Co. e resa nota in occasione della 48ª edizione del Mido, il più grande evento internazionale dedicato al settore mondiale dell’eyewear svoltosi a Milano dal 24 al 26 febbraio scorso. Il campione preso in esame è stato di 567 persone distribuite nel Paese e molto attente ai nuovi trend. 
Dalla ricerca è emerso che la moda è trainata dagli adolescenti: uno su tre dai 15 ai 18 anni indossa regolarmente gli occhiali scuri quando va in discoteca. Ma lo fanno regolarmente anche i giovani adulti fino ai 40 anni: circa la metà degli intervistati; mentre fino a cinquanta capita a uno su tre.
E a qualsiasi età non c’è differenza tra uomini e donne.
 
Veniamo ora alle ragioni: qualcuno sostiene di voler “nascondere occhiaie” (17%) e “difetti del viso” (7%); tanti ammettono invece di scegliere quel look perché “conferisce mistero” (23%) e di “seguire una moda” (19%); la maggioranza (26%), però, afferma che “così si riposa la vista”.
Nel riferire la notizia l’Ansa ha elencato i modelli che si presterebbero di più all’uso notturno.
Tra questi ci sono i Ray-Ban modello “Aviator” con lenti graduate, e i modelli con dettagli barocchi o borchie lucenti della collezione Versace.
A questo punto però ci permettiamo di suggerire altre linee particolarmente “da sera”, a nostro modesto avviso, come i metal sunglasses di Valentino, gli splendidi Tiffany Victoria con “Austrian crystals”, o gli acetati con il pizzo inserito di Dolce & Gabbana.
Insomma, gli occhiali da sole al buio non saranno salva-vista come di giorno, ma sono comunque un accessorio glamour, che completa il look e aiuta a definire uno stile.


  Pinterest 
SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK
                              
MENU
Parco Commerciale Corolla - Via Firenze - 98057 Milazzo (Messina)
© Copyright Idea Service S.r.l. | P.IVA e C.F. 02951230834
Development by Semplinet
Design by TheSharkProject
Prova sinistra