Svincolo A20 Milazzo (Messina)
98057 Via Firenze
Tel.090 931824
Aperto tutti i giorni
da Lunedì a Domenica
dalle ore 9:00 alle 21:00
quad
30/07/2018

Homo Incivilis: Che specie di uomo sei? - Magazine Parco Corolla

Il Parco Corolla lancia una campagna sociale contro l’abbandono dei rifiuti nel territorio.
Che fa discutere 
 
L’unico cruccio è che purtroppo nessun esemplare di Homo Incivilis è stato maltrattato per la realizzazione della campagna.
Per il resto la campagna di sensibilizzazione sociale del Parco Corolla contro l’abbandono dei rifiuti nei comuni della provincia di Messina ha colpito nel segno e continua a ricevere apprezzamenti.
 
Protagonista dei manifesti è l’Homo Incivilis mentre lancia un sacco di rifiuti dal finestrino dell’auto.
Il claim è: “Che specie di uomo sei?”.
 
Sulla pagina Facebook del Corolla viene fornita anche la sua descrizione:
«È una specie di ominide diffusa nei nostri paesi, si riproduce copiosamente e per emulazione induce la prole ad attuare gli stessi comportamenti.
Si aggira con fare furtivo tra le strade con l’auto piena di immondizia pronta per essere abbandonata.
Quando incontra un habitat favorevole, con riflessi fulminei e senza indugio, lancia dalla sua auto una busta di plastica piena di ogni tipo di rifiuto indifferenziato.
È una specie parassitaria, vive sulle spalle di tutti gli altri uomini.
Se incontri un esemplare intento ad abbandonare rifiuti, non avere paura, basta suonare il clacson e lui, spaventato dal rumore, fuggirà via».
 
Il Corolla, infine, lancia un appello: «Segnala questi casi alle autorità competenti, le istituzioni hanno bisogno anche del tuo aiuto».
Non dimentichiamo, infatti, che le multe per l’abbandono dei rifiuti sono pesanti e possono arrivare da un minimo di 300 ad un massimo di 3 mila euro di sanzione amministrativa per i privati oltre ad una denuncia penale per le aziende.
 
Il Parco, dunque, ha lanciato una campagna pubblicitaria che mette da parte la promozione dei saldi o degli eventi organizzati all’interno della struttura commerciale e punta sulla promozione del decoro cittadino.
«Riteniamo di avere intercettato il sentire comune dei cittadini costretti a convivere con questa forma di degrado a causa di una sparuta minoranza di “Homo Incivilis” che non si adegua alla raccolta differenziata - spiega Carlo Calcagno, amministratore di Idea Service, la società che gestisce il Parco – il tentativo è anche quello di spronare le persone a denunciare atti di inciviltà. Questi comportamenti non solo abbassano la qualità della vita dei residenti ma danneggia anche l’economia di una provincia che da anni scommette sul turismo».
 
Il Parco Corolla non è la prima volta che si dimostra sensibile verso tematiche ambientali.
È stato tra i primi a credere nel riciclo della plastica con l’iniziativa “Ricicli…Amo”.
Nel 2013, dopo la distribuzione di contenitori destinati alla raccolta di materiale da riciclare nelle aree esterne della struttura, è stato installato nella galleria un mini compattatore che consente ai clienti di smaltire bottiglie in plastica (PET) in cambio di buoni da spendere all’interno di Ipercoop.
Un modo per coniugare la buona pratica?del riciclo e il piacere di una piccola ricompensa per?il gesto ecologico.
Nella pagina social, invece, c’è l’elenco delle associazioni di volontariato locali e nazionali che vengono ospitate nella galleria per promuovere iniziative con tematiche sociali, dall’ambiente alla solidarietà. 
 
 


  Pinterest 
SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK
                              
MENU
Parco Commerciale Corolla - Via Firenze - 98057 Milazzo (Messina)
© Copyright Idea Service S.r.l. | P.IVA e C.F. 02951230834
Development by Semplinet
Design by TheSharkProject
Prova sinistra