Svincolo A20 Milazzo (Messina)
98057 Via Firenze
Tel.090 931824
Aperto tutti i giorni
da Lunedì a Domenica
dalle ore 9:00 alle 21:00
quad
10/09/2019

Leggere oltre l’estate - Magazine Parco Corolla

Alla libreria Giunti al Punto tanti consigli per continuare a godere del piacere della lettura in autunno
 
Complice le ferie e i ritmi meno frenetici, l’estate rimane uno dei momenti in cui è più facile riscoprire il piacere della lettura.
In realtà non è complicato negli altri periodi dell’anno ritagliarsi un po’ di tempo per rilassarsi e continuare a godere di una buona storia o di un saggio.
 
Al Parco Corolla c’è la libreria Giunti al Punto, fa parte della prima catena di librerie per numero di punti vendita, con circa 200 negozi distribuiti su tutto il territorio nazionale.
Aperti con orario continuato: le libraie e i librai sono a  disposizione, per consigliarti, aiutarti o semplicemente per parlare di libri.
Giunti è il marchio di riferimento per adulti, bambini e ragazzi.
Spazia dalla narrativa alla saggistica, ai libri per l'infanzia e l'adolescenza, all'arte, alla psicologia, agli illustrati e alle storie vere.
 
 
- I LIBRI DEL MESE -
 
Planimetria di una famiglia felice
Lia Piano
 
Il babbo sa disegnare il mondo, sfida la forza di gravità e costruisce una barca a vela nel seminterrato.
La mamma è bellissima, ha i tacchi alti e ancor più alte pile di libri intorno a sé. Maria, la bambinaia, parla in calabrese stretto, non sa leggere e ha un cuore più grande dell’enorme giardino che circonda la casa.
I ragazzi sono tre: Marco, alle prese coi primi turbamenti della pubertà, Gioele, afflitto da un’incoercibile balbuzie e da una pericolosa passione per la chimica, e la Nana, che dal basso dei suoi sei anni osserva e racconta. 
E poi c’è lei: la villa abbarbicata sulla collina sopra Genova dove la famiglia è appena approdata per provare, forse, a diventare normale. 
L’esordio nella narrativa di Lia Piano è sorprendente proprio per la sicurezza con cui mescola memoria e invenzione, evitando ogni facile nostalgia attraverso la leggerezza.
Lo humour che percorre queste pagine è come un gas sottile, che circonda anche le cose difficili e le solleva dal pavimento e dal cuore, per farle volare in una dimensione dove sorridere, e sorridere di sé, è salvifico e magicamente contagioso.
 
 
I Leoni di Sicilia
Stefania Auci
 
Intrecciando il percorso dell’ascesa commerciale e sociale dei Florio con le loro tumultuose vicende private, sullo sfondo degli anni più inquieti della Storia italiana – dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia – Stefania Auci dipana una saga familiare d’incredibile forza, così viva e pulsante da sembrare contemporanea.
Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti.
E ci riescono. Quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri – il marsala – viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno – sott’olio e in lattina – ne rilancia il consumo in tutta Europa… In tutto ciò, Palermo osserva con stupore ma l’orgoglio si stempera nell’invidia e nel disprezzo. Quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore».
Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell’ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita.
 


  Pinterest 
SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK
                              
MENU
Parco Commerciale Corolla - Via Firenze - 98057 Milazzo (Messina)
© Copyright Idea Service S.r.l. | P.IVA e C.F. 02951230834
Development by Semplinet
Design by TheSharkProject
Prova sinistra